Loading...

"Oggi lavoro con..." Ecco il bando aperto a tutte le scuole superiori piemontesi

Lunedì 26 marzo, presso l’Auditorium Città Studi di Biella, è stato presentato il bando del Concorso scuole del XVII Premio Biella Letteratura e Industra, “Oggi lavoro con…”. Il concorso è rivolto a tutti gli istituti superiori del Piemonte ed è promosso dal Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriale Biellese, con il patrocinio della Provincia di Biella.

 

Ora tocca agli studenti affiancare una persona, a loro scelta, durante la sua attività lavorativa, per poi raccontarla in un elaborato non superiore alle 2000 battute (in caso di testi scritti) o di durata inferiore ai 3 minuti (per audio e video).

I partecipanti, singoli studenti o gruppi degli istituti superiori di tutto il Piemonte, dovranno compilare l’apposito modulo presente sul sito web ufficiale del Premio entro il 20 settembre (www.biellaletteraturaindustria.it/scuole). La consegna degli elaborati dovrà poi avvenire entro il 15 ottobre, secondo le modalità indicate nel bando.

Le premiazioni si terranno in occasione della cerimonia ufficiale del 17 novembre 2018.

 

«Questo è un appuntamento molto importante per i ragazzi – ha spiegato Christian Zegna, presidente della giuria – che così possono avvicinarsi al mondo dell’industria entrando in contatto diretto con le persone che lavorano. L’anno scorso l’adesione è stata molto alta e i progetti erano di qualità elevata, è stato molto complicato scegliere i vincitori, speriamo che anche quest’anno sia così».

«Il bando è uno dei nostri progetti principali – ha aggiunto Francesco Ferraris, presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Biella – perché si occupa di cultura e impresa. Per far sì che l’Italia abbia un futuro prospero dobbiamo trasmettere ai giovani, in particolare nelle scuole, la passione che il nostro territorio, la nostra nazione, può offrire. Diamo la possibilità di vedere da vicino il lavoro sotto la prospettiva dei dipendenti o degli artigiani, non solo degli imprenditori».

 

Giuria e premi

In giuria ci saranno anche i docenti referenti di ogni istituto biellese, un referente per ciascuna provincia piemontese, alcuni giornalisti, il presidente della giuria del Premio Biella Letteratura e Industria, un rappresentante del Gruppo Giovani Imprenditori e un rappresentante della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella.

L’opera vincitrice riceverà un premio di 600 euro, al secondo classificato andranno invece 400 euro e per il terzo ci sarà un riconoscimento di 200 euro. 

Commenti