Dopo il successo di LibrinMusical 2021, dedicato a “Oggi è già domani” di Maria Paola Merloni (Marsilio), Premio Biella Letteratura e Industria replica il fortunato esperimento di condensazione di un intero romanzo in un breve musical di 20 minuti.


    LibrinMusical 2021, l'epopea di Vittorio Merloni in soli 18 minuti


LibrinMusical è un’iniziativa del premio Biella Letteratura e Industria in collaborazione con la compagnia teatrale Carovana inaugurata nel 2019, ideata per favorire la conoscenza delle opere vincitrici attraverso uno spettacolo artistico musicale. Lo scorso anno il breve musical era tratto da "Oggi è già domani: Vittorio Merloni. Vita di un imprenditore" di Maria Paola Merloni (Marsilio).


Vittorio Merloni, un imprenditore che riconosce il valore della sua terra e allo stesso tempo ha «il mondo in testa», un visionario capace di traghettare l’originaria Merloni Elettrodomestici dalla dimensione di impresa familiare radicata nelle Marche verso i più ampi orizzonti del mercato internazionale, rendendola «un’azienda europea con un’anima italiana». Per raccontare la storia unica di questo esploratore coraggioso «condannato al futuro» che, lasciandosi guidare dai principi di qualità, innovazione e ricerca, ha saputo dare voce alle diverse anime dell’industria del nostro paese, la figlia Maria Paola ne ha ripercorso le vicende dall’ingresso in azienda, nel 1960, alla guida di Confindustria nei primi anni ottanta, durante uno dei passaggi più delicati della storia dell’economia italiana, fino alla conquista dei mercati dell’Est, ai grandi successi e alle decisioni più difficili, per immaginare nuovi orizzonti diversificando e progettando il futuro. Un lascito che è urgente valorizzare e mettere in pratica, perché, come diceva Merloni, «oggi è già domani»


Qui potete rivedere integralmente lo spettacolo e l'intervista a Maria Paola Merloni:



   
    La compagnia Carovana, una realtà artistica del territorio biellese dal 1990


La compagnia teatrale Carovana di Trivero (BI) nasce nel giugno del 1990 con l'intento di intraprendere un interessante percorso nel mondo del musical. Dopo un primo periodo caratterizzato da un buon numero di repliche delle opere prodotte, il gruppo inizialmente nato in provincia di Novara, cambia sede trasferendosi nel Biellese dove amplia il proprio organico dando vita ad un vero e proprio movimento teatrale e divenendo negli anni un qualificato punto di riferimento per giovani artisti. In questo lungo periodo di attività, il gruppo ha creato e messo in scena numerosi musical e commedie musicali di successo, partecipando a stagioni teatrali e manifestazioni di piazza nelle maggiori località dell'Italia settentrionale.


Dopo le serate ispirate ai testi di Giorgio Falco e Maria Paola Merloni, vincitori rispettivamente delle edizioni 2020 e 2021 del Premio, per questa terza edizione Carovana ha condensato in un musical di soli 20 minuti, sempre con un tratto ironico e divertente, l’opera di Paolo Malaguti

“Se l’acqua ride”, edita da Einaudi. Anche quest'anno i testi e la regia saranno di Aldo Vellati che ha recentemente dichiarato a Notizia Oggi: «Saremo impegnati il 22 settembre a Città studi al Premio Biella Letteratura e Industria. Per il terzo anno consecutivo, abbiamo collaborato realizzando un mini musical del libro "Se l'acqua ride". Per noi è una soddisfazione grande collaborare a questo premio».


    LibrinMusical 2022 sarà dedicato a “Se l'acqua ride” vincitore di Premio Biella 2022


Il musical realizzato dalla compagnia teatrale Carovana sarà tratto quest'anno dal romanzo vincitore di Premio Biella Letteratura e Industria 2021: "Se l’acqua ride" di Paolo Malaguti (Einaudi editore). Andrà in scena giovedì 27 ottobre 2022 alle ore 21.00, presso l'auditorium Città Studi, in Corso Pella 2b a Biella. Lo spettacolo sarà aperto a tutti e a ingresso gratuito. Al termine dello spettacolo Enrico Martinelli intervisterà Paolo Malaguti, reduce dalla vittoria della XII edizione del Premio Mario Rigoni Stern per la letteratura multilingue delle Alpi, lo scorso 2 settembre, con il suo ultimo romanzo “Il moro della cima” sempre edito da Einaudi. La storia appassionante del malgaro e primo gestore del rifugio sul Monte Grappa, che attraverso le Guerre Mondiali e l’arrivo del progresso economico, racconta anche le trasformazioni della montagna.

Lo spettacolo è realizzato in collaborazione con Rotary Club Viverone Lago, Rotary Club Valle Mosso, Rotary Club Biella.


Seguici per scoprire chi vincerà il Premio Biella Letteratura Industria 2022 Facebook | You Tube