Loading...

L'altro mondo. La vita in un pianeta che cambia

Finalista edizione 2022

Autore:
Opera:
L'altro mondo. La vita in un pianeta che cambia
Casa editrice:
Bompiani
Opera

Alle Maldive le spiagge spariscono, a Miami si ricostruiscono le strade sollevate di un metro, la Louisiana sprofonda a vista d’occhio, in Franciacorta il vino diventa ogni anno più difficile da produrre, e mentre a Venezia l’acqua salata consuma un patrimonio artistico inestimabile, altre città si svuotano di automobili e si riempiono di animali.
Negli ultimi dieci anni la crisi climatica è passata da essere un problema delle generazioni future a un’urgenza di quelle presenti. Eppure, nonostante il mondo in cui viviamo sia cambiato in modo inequivocabile e sia ormai lontano da quello in cui siamo cresciuti, noi continuiamo a vederlo inalterato. La colpa è dei tanti angoli ciechi che intralciano la nostra percezione della realtà.
Questo libro va a cercare un nuovo sguardo nelle storie reali di persone già oggi costrette a misurarsi con un pianeta più caldo, esplorando allo stesso tempo le zavorre cognitive e culturali che rendono così difficile accettare il cambiamento in atto. Il risultato è un reportage narrativo che ci aiuta a vedere il nuovo mondo in cui stiamo imparando a vivere.



Giudizio della Giuria

Come mai non riusciamo a sentire vicina, urgente, drammatica la questione del cambiamento climatico? Forse perché non ci viene raccontata bene, forse perché mancava, fin qui, un camminatore-scrittore in viaggio nei luoghi a rischio che restituisse con arte quello che ha visto. Il libro di Deotto è un reportage narrativo, realizzato in diciotto mesi di perlustrazioni, che lo portano dalle Maldive, la prima nazione che a fine secolo sarà sommersa dall’oceano, al villaggio di Babbo Natale dove le nevi iniziano a sciogliersi, fino alla mutazione del lavoro (in Franciacorta, per esempio) che mutano con il clima. Deotto, inoltre, risponde alla domanda iniziale con un’indagine anche psicologica sulla nostra, drammatica, illusione di controllo. E ci ricorda che “noi non siamo i padroni della terra: siamo i guardiani”.

Loredana Lipperini

Autore

Fabio Deotto

Fabio Deotto è scrittore e giornalista. Laureato in biotecnologie, scrive articoli e approfondimenti per riviste nazionali e internazionali, concentrandosi in particolare sull’intersezione tra scienza e cultura. Ha pubblicato i romanzi Condominio R39 (Einaudi, 2014) e Un attimo prima (Einaudi, 2017). Insegna scrittura creativa alla Scuola Holden di Torino. Vive e lavora a Milano.

Altre opere Edizione 2022